Borsa virtuale: cos’è e come funziona

La Borsa Virtuale è una simulazione che permette all’utente di creare un portafoglio virtuale di titoli acquistando e vendendo opzioni finanziarie quotati sui mercati di Borsa Italiana ma non su quelli esteri o internazionali. Per l’utente sarà inoltre possibile simulare un investimento in borsa, analizzando attentamente il rendimento e valutandone le prestazioni di volta in volta. La Borsa Virtuale permette a tutti gli investitori online di diventare degli esperti di brokeraggio con gli strumenti finanziari che si hanno a disposizione.

Grazie a questo sistema, tutti i trader, potranno partecipare alla classifica virtuale dove sono presenti tutti i portafogli degli investitori online. Ma non c’è solo questo. Tutti i neofiti che vogliono imparare a fare trading e che desiderano mettersi alla prova con la Borsa Virtuale nel difficile mondo finanziario, possono farlo sfidandosi con gli altri utenti e gareggiando contro di loro. Per accedere al servizio basta registrarsi sul portale, inserire la propria username e password e creare il proprio Portfolio Virtuale.

Come funziona il servizio Borsa virtuale di borsa italiana

Tramite la Borsa Italiana virtuale, ogni investitore online potrà imparare i segreti del mercato finanziario simulando le operazioni di trading con l’obiettivo di imparare a monitorare dai propri investimenti e simulare delle gare di trading con gli altri membri presenti in classifica.

Al giorno d’oggi è possibile giocare nella Borsa Virtuale da casa aumentando le proprie abilità di trader e conseguentemente i propri profitti, creando e diversificando il portfolio che si ha a disposizione. La Borsa Italiana Virtuale ha un funzionamento molto semplice e intuitivo e non è rivolta solo ai trader esperti, ma anche a tutti quelli che vogliono iniziare a giocare in borsa. Una volta che ci si è registrati sul portale attraverso la classica modulistica presente in ogni sito, l’utente verrà introdotto in una schermata dove avrà la possibilità di simulare un investimento di gioco in borsa, potrà imparare a monitorare il rendimento e a valutarne in tempo reale l’andamento delle sue operazioni.

Non solo: l’utente potrà creare fino a un numero di 5 portfolio, possedere un capitale iniziale di 10.000 euro cadauno e avvalersi dei valori simili a quelli presenti sul sito della Borsa Italiana. Inoltre il trader potrà optare per la funzionalità Short-selling, comprenderne a fondo il suo funzionamento e capire come rivendere e acquistare con le giuste tempistiche.

Una volta che il futuro trader online si è registrato al sito borsaitaliana.it, potrà creare in questo modo la Lista Titoli Base che gli permetterà di creare una lista di titoli ad un prezzo scelto personalmente dall’utente. Servendosi di queste liste, l’investitore online sarà in grado di controllare l’andamento dei singoli titoli inseriti all’interno d’essa. La Lista Titoli Base presenta delle limitazioni e allo stesso tempo dei vantaggi dato che non sono calcolati e visualizzati gli eventuali dividendi raggiunti e le cedole dei titoli inseriti.

Ancora, il sistema di trading virtuale di Borsa Virtuale non calcolerà eventuali rimborsi che il trader potrà usufruire da titoli a scadenza (l’esempio classico è quello dato dai titoli di Stato), eliminerà i titoli dalla Lista e fisserà un limite alla creazione di Liste Titoli pari a 5.

Opinioni su Borsa Virtuale

La Borsa Virtuale può essere considerata come uno strumento che da la possibilità a chi non è un esperto di movimenti finanziari, a chi è un neofita del trading online, di imparare i rudimenti senza perdere i propri fondi accumulati con fatica. In questo modo il trader neofita potrà testare le strategie di trading che reputa più adatte al caso.
Questo è l’aspetto della Borsa virtuale che piace i più e che attrae maggiormente tantissimi utenti. Approfondire il mercato finanziario senza perdere nulla è un’idea vincente che si equipara alle demo fornite da molte piattaforme disponibili online.

Ci sono ovviamente anche dei contro. Tramite gli investimenti della Borsa Virtuale, non sarà possibile operare con la leva finanziaria sul proprio portafoglio azionario. Questo aspetto non permette al trader di avere una preparazione adeguata anche in termini di rischio concreto e a questo si aggiunge anche il fatto che gli strumenti finanziari sono limitati a quelli della sola Borsa di Milano. Non sono previsti titoli presenti su altre borse.

Login Borsa Virtuale: dati richiesti per registrazione e utilizzo

Come già accennato in precedenza, registrarsi al sito della Borsa Virtuale è semplicissimo: basta compilare il form sul sito internet, scegliere e inserire una password. Una volta fatto questo, il trader potrà essere pienamente operativo sulla Borsa Virtuale.

Il capitale iniziale messo a disposizione è limitato a 10.000 euro virtuali. Per ogni acquisto e per ogni vendita verrà caricato 1 euro di commissioni: in questo modo si renderà più reale possibile l’attività online. Ad ogni vendita in caso di guadagno verranno applicate delle tassazioni immaginarie con una percentuale variabile.

Passiamo adesso alle classifiche. Tutti i portafogli possono partecipare a un’unica competizione, organizzata in 3 classifiche. Esse sono l’annuale, che ha inizio il 1 gennaio e termina il 31 dicembre dello stesso anno, la mensile, che comincia il primo giorno di ogni mese e termina l’ultimo giorno del mese stesso e la settimanale, che inizia il lunedì e termina il venerdì.

Per partecipare ad una delle seguenti classifiche il trader dovrà investire online e fare un’operazione in uno dei periodi sopra descritti. Al fine di garantire la regolarità della competizione virtuale, il sistema impedisce di cambiare l’acquisto dei titoli e, allo stesso tempo, di non modificare la tassazione virtuale a cui tutti gli investitori online sono sottoposti. Per ogni acquisto e per ogni vendita verrà commissionato 1 euro virtuale di commissioni; ad ogni vendita, invece, la Borsa Virtuale corrisponderà una tassazione pari al 12,5%.

Anche se la competizione è puramente virtuale e non reale (ossia il trader non vince e non perde nulla investendo online e partecipando alle classifiche) si cerca di renderla più concreta possibile al fine di ‘allenare’ il futuro trader al mercato vero. Va considerata, di conseguenza, come una sorta di palestra del mercato finanziario. Va ricordato che essendo virtuale, non ci sarà nessun premio in denaro alla fine, ma i vincitori delle varie classifiche concorreranno solo e soltanto per un merito riconoscimento settimanale, mensile o annuale.