Infedeltà coniugali: in aumento le richieste agli investigatori privati

Un sospetto che si insinua nel rapporto fino a diventare un tarlo che lo distrugge dall’interno.
Vivere una relazione di coppia con il sospetto di avere a che fare con un traditore può essere devastante. Indizi, prove, dubbi… Semplici paranoie, mancanza di fiducia o oggettiva realtà? Sempre più spesso per ottenere risposte sulle presunte infedeltà coniugali gli Italiani si rivolgono ad un investigatore privato. Vediamo come.

Infedeltà coniugale in Italia: i dati

Secondo i sondaggi, nel nostro Paese più del 50% degli italiani ha tradito il suo partner ufficiale, dati tra i più alti in Europa, insieme a Francia e Spagna. Altrettanto alta sarebbe la propensione al tradimento, indipendentemente dal contesto sociale, dal grado di istruzione o dalla località in cui si vive.

Un fenomeno quindi assolutamente “democratico” e trasversale frutto di routine, noia o insoddisfazione per la propria vita sentimentale e/o sessuale. Secondo un’altra indagine la tendenza alle avventure extra-coniugali sarebbero più frequente nelle donne che negli uomini, con uno scarto di circa 10 punti percentuali.

Smascherare un traditore: indizi e reazioni

Ma come smascherare un traditore? Sempre più frequentemente chi sospetta di essere tradito ha il desiderio di andare fino in fondo e ricercare le eventuali prove. Ecco allora uomini e donne che si improvvisano investigatori, indagando sui cambiamenti nelle abitudini del proprio partner, esaminando smartphone, scontrini ed estratti conto delle carte di credito.
Ma prima ancora di ragionare su eventuali riconciliazioni o decisioni di separazioni, il primo passo da fare consiste nella ricerca delle prove.

Andare in cerca della verità completamente da soli però, con il carico emotivo che la situazione porta con sé e nel tentativo di non insospettire il partner, non è sempre facile…
Nasce così la necessità di rivolgersi ad un professionista, serio e qualificato; un investigatore privato. Sul web, avrete la possibilità di trovare il migliore investigatore in grado di raccogliere prove certe. Ma vediamo da vicino il servizio offerto.

Infedeltà coniugali: tutti i vantaggi

Una consulenza personalizzata dalle migliori agenzie del territorio, tutte autorizzate dalla Prefettura a svolgere indagini, capaci di indagare con riservatezza ed assoluta discrezione.

Ma quali sono i vantaggi del rivolgersi ad un investigatore privato?
• Professionalità: mai come in questo settore la professionalità di chi conduce le indagini può fare la differenza. È importante quindi valutare l’esperienza, le modalità con cui si svolgono le indagini, nonché instaurare un rapporto di fiducia con chi vi seguirà.

• Rapidità: se internet è il modo più semplice e veloce per entrare in contatto con un investigatore privato, non sempre rapidità è sinonimo di qualità. I portali del settore fungono da vetrina per le migliori agenzie investigative che rispettano gli standard nazionali: nessuna perdita di tempo nella ricerca del servizio che fa al caso vostro, ma tutto in un’unica soluzione.
• Miglior prezzo: grazie agli accordi commerciali intercorsi con le migliori agenzie sul territorio, avrete la possibilità di accedere al servizio al miglior prezzo garantito sul mercato.

Infedeltà coniugali: i servizi

Affidarsi a un investigatore privato vuol dire poter contare su competenza, preparazione e discrezione in tutte le fasi delle indagini.
E’ importante infatti iniziare a riflettere sul modo in cui si condurranno le indagini: l’uso di nuove tecnologie rappresenta un grande aiuto, tra tabulati telefonici e dati GPS, ma talvolta è necessario scendere in campo ed entrare in contatto diretto con la persona oggetto dell’indagine. Pedinamenti e appostamenti, proprio perché espongono il detective al rischio di essere scoperto, necessitano di un’accuratezza frutto di esperienza e studi, affinché sia possibile concludere le indagini nel modo migliore e ricevere le tanto attese prove dell’effettivo tradimento del proprio partner.